Archivi tag: Chiesa e politica

Mistica e Politica

La letteratura apocalittica è sotto accusa, anzi, a ben guardare lo è la religione, qualsiasi religione, ma soprattutto quelle monoteiste. Il pensiero religioso infatti, così argomentano non pochi sociologi e così ripete la vulgata internettiana, è intrinsecamente intollerante e il monoteismo, con la sua fede in un unico Dio, porta con sé la convinzione di un’unica verità, che conduce inevitabilmente all’intolleranza e da qui alla violenza.

Dai monaci parabolani che massacrarono Ipazia ad Al-Qaeda il passo è breve, Continua a leggere

Annunci

12 commenti

Archiviato in Resistenza cristiana, strategie dell'Agnello

Il cavaliere rosso

Libero finalmente dalla preoccupazione della pubblicazione quotidiana posso cominciare a fare le cose con più ordine, seguendo e sviluppando i tanti temi che ho aperto in maniera più sistematica invece di saltabeccare da un tema all’altro seguendo l’ispirazione (che come si sa è ondivaga)

Il primo tema che voglio concludere è quello dei quattro cavalieri. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in Resistenza cristiana, strategie del drago

666, la cifra maledetta del potere

Che cosa hanno in comune Hitler, Stalin, Giovanni Paolo II e George Bush?

Facile: tutti e quattro sono stati identificati con l’anticristo, avendo trovato qualche buontempone che ha letto il loro nome nel famoso 666, il marchio della Bestia che ha fatto da sempre disperare tutti gli esegeti di Giovanni.

Giovanni stesso presenta questa cifra come una sorta di indovinello che introduce con le parole: “Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia: è infatti un numero di uomo e il suo numero è seicentosessantasei” (Ap. 13,8). Giovanni usa diverse volte questo artificio retorico dell’indovinello e quando lo fa è sempre per richiamare l’attenzione del lettore su qualcosa che considera particolarmente importante. Continua a leggere

7 commenti

Archiviato in strategie del drago