Archivi tag: 144.000

Il valore di un segno

Abbiamo già visto che i salvati sono identificati da un sigillo posto sulla loro fronte. Ci sono almeno due antecedenti biblici per comprendere il perché e le motivazioni di questo sigillo: il momento in cui Dio comanda a Mosè di segnare con il sangue dell’Agnello pasquale gli stipiti delle porte del popolo (Es. 12,21-30) e il passo del libro di Ezechiele in cui un uomo viene invitato a segnare un tau sulla fronte di coloro che si sono mantenuti fedeli (Ez. 9,2-4). Continua a leggere

5 commenti

Archiviato in Resistenza cristiana, strategie dell'Agnello

La compagnia dell’agnello (parte prima)

L’Agnello non è solo nella sua lotta contro il drago, perché mentre il male non tollera compagni o alleati, ma semmai complici e sottoposti, l’amore al contrario cerca continuamente di associarsi ad altri. Questo è uno degli aspetti del Cristianesimo che mi piace di più: Dio non ci salva senza di noi, ma domanda la nostra collaborazione per la redenzione del mondo. Non che sia necessaria, intendiamoci, saranno due centesimi che si perdono nell’ammontare globale del debito cosmico, ma sono i MIEI due centesimi e danno senso alla mia vita. Continua a leggere

8 commenti

Archiviato in Chiesa-Gerusalemme, Resistenza cristiana, strategie dell'Agnello